Come il Gruppo Volkswagen lavora alle strutture leggere del futuro

28/03/2017
All’Open Hybrid LabFactory di Wolfsburg, esperti dell’industria e scienziati stanno lavorando a un obiettivo comune: sviluppare materiali e processi produttivi che permetteranno alle nostre automobili di essere più leggere e perciò di ridurre il loro impatto ambientale.
 
“Hybrid”, cioè ibrido, misto: questa è la parola chiave al LightweightCampus. Infatti, nella loro caccia alla soluzione ottimale, i ricercatori che vi lavorano mescolano materiali con proprietà differenti come metallo, plastica e tessuti. I prodotti finali del loro lavoro saranno componenti da utilizzare nella produzione di serie, che siano il più leggeri possibile e, allo stesso tempo, solidi ed economici.
 
Uno sguardo al cuore della fabbrica di ricerca, il Technikum, mostra proprio come tutto ciò funzioni nella pratica. Uno dei padiglioni è occupato da uno strumento tessile lungo 30 metri, la lunghezza di sette Volkswagen Golf. I lati della macchina sono dotati di alte griglie contenenti rotoli di fibra di vetro che la alimentano tramite bobine. Il processo di mescolamento avviene nella sezione centrale di questo gigantesco apparecchio: in punti precisi, la macchina combina la chiara fibra di vetro con le scure fibre di carbonio per creare una stoffa resistente. “Le fibre di carbonio sono più leggere e robuste di quelle di vetro ma sono anche più costose”, ha affermato Felix Eichleiter, dello Sviluppo Componenti Volkswagen e Direttore Generale dell’Open Hybrid LabFactory e.V.. “Un tessuto ottimale dovrebbe avere le fibre di carbonio esattamente nelle aree particolarmente soggette al consumo, e proprio su questo stiamo lavorando qui”.
 

Latest news

Progetto di ricerca di successo: gli esperti IT del Gruppo Volkswagen usano l’informatica quantistica per l’ottimizzazione del flusso del traffico

21/03/2017
Il Gruppo Volkswagen è la prima Casa automobilistica al mondo a testare in modo intensivo l’utilizzo di computer quantici collaborando con D-Wave Systems, azienda leader nel settore. La cooperazione è stata annunciata al CeBIT 2017. In un primo progetto di ricerca, gli esperti IT del Gruppo hanno già sviluppato con successo e testato un algoritmo per l’ottimizzazione del flusso del traffico su un computer quantico D-Wave.

Memorandum d’intesa tra il Gruppo Volkswagen e Tata Motors Ltd.: l’esplorazione di una alleanza strategica per lo sviluppo di progetti

10/03/2017
Matthias Müller, CEO del Gruppo Volkswagen, Bernhard Maier, CEO di ŠKODA Auto e Günther Butschek, CEO e Direttore Generale di Tata Motors Ltd., hanno firmato un memorandum d’intesa che getta le basi per l’esplorazione di una collaborazione strategica a lungo termine in campi ben definiti.

Mobilità individuale ridefinita: guida autonoma con il tocco di un pulsante

07/03/2017
Il Gruppo Volkswagen ridefinisce la mobilità individuale ed è  il primo a presentare un concept integrato per la mobilità del futuro nel traffico, inclusa una concept car sviluppata ex novo per la guida autonoma.

In evidenza

Il Gruppo Volkswagen ottiene tutte le approvazioni per l’aggiornamento dei motori TDI dall’Autorità Federale per i Trasporti tedesca (KBA)

21/12/2016
Sono ora state rilasciate tutte le necessarie approvazioni ufficiali nell’ambito di competenza dell’Autorità Federale per i Trasporti tedesca (KBA) per l’aggiornamento dei veicoli Diesel con motore EA189.

Volkswagen Group Italia: piano d'azione motori Diesel EU5 Tipo EA 189

07/10/2015
È attivo il servizio che consentirà ai Clienti di verificare se il proprio veicolo risulta interessato o meno dall’intervento di manutenzione service per la correzione delle caratteristiche delle emissioni di ossidi di azoto (NOx) sui motori Diesel EU5 Tipo EA 189. 

Matthias Müller nominato CEO del Gruppo Volkswagen

25/09/2015
Matthias Müller (62) è stato nominato CEO di Volkswagen AG con effetto immediato.

I nostri Marchi