Avviata la pre-produzione nel primo stabilimento cinese completamente dedicato alla e-mobility

Il nuovo stabilimento della joint venture SAIC VOLKSWAGEN è ultimato. È stato costruito appositamente per la produzione di veicoli completamente elettrici basati sulla piattaforma modulare MEB. Per celebrare l’inizio della pre-produzione, un modello Volkswagen ID. puramente elettrico e specifico per la Cina è uscito dalla linea. Lo stabilimento segna un’ulteriore tappa nella strategia globale di elettrificazione del Gruppo Volkswagen. L’avvio della produzione di serie di vetture completamente elettriche basate sulla piattaforma MEB ad Anting è programmata per ottobre 2020. 
 
“Il Gruppo Volkswagen prevede un volume totale di 22 milioni di vetture puramente elettriche a livello globale entro il 2028, di cui più del 50% proveniente dalla Cina. Il Paese gioca un ruolo fondamentale nella nostra strategia di elettrificazione, che aiuterà il Gruppo a raggiungere l’obiettivo di diventare neutrale in termini di CO 2 entro il 2050”, ha affermato Herbert Diess, Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Volkswagen. “Con l’avvio della produzione su base MEB, introdurremo anche in Cina la famiglia Volkswagen ID., una nuovissima generazione di veicoli puramente elettrici e connessi”.
 
Stephan Wöllenstein, CEO di Volkswagen Group China, ha aggiunto: “Ci sono voluti solo dodici mesi per costruire questa fabbrica innovativa. Congratulazioni ai nostri colleghi di Anting, che lavoreranno ulteriormente per predisporre la produzione del primo modello della famiglia Volkswagen ID. dedicato alla Cina qui a Shanghai. Accelereremo ancora di più la nostra offensiva elettrica, vista la previsione di ulteriore crescita del mercato e-mobility”.
 
La pre-produzione comincia solo pochi giorni dopo l’avvio a Zwickau, in Germania. L’inizio della produzione di serie nella nuova fabbrica di Anting è pianificato per ottobre 2020, con una capacità annua di 300.000 veicoli. Nell’ambito della strategia elettrica di Volkswagen Group China, la produzione su base MEB gioca un ruolo fondamentale per diventare un fornitore di mobilità sostenibile. Lo stabilimento di Anting ha pianificato l’inizio della produzione di modelli ID. in contemporanea con quello FAW-Volkswagen di Foshan, totalizzando una capacità combinata di 600.000 unità all’anno.
 
La prima fase prevede al momento un modello Volkswagen ID. specifico per il mercato cinese. In futuro lo stabilimento produrrà modelli elettrici basati sulla piattaforma MEB di vari Brand del Gruppo Volkswagen. Entro il 2025, la produzione locale in Cina è prevista crescere fino a 15 modelli MEB in totale per Marche diverse.
 
Intelligente e digitalizzato, lo stabilimento di Anting diventa un nuovo esempio di fabbrica smart e sostenibile per Volkswagen Group China e per l’intera industria automobilistica cinese. L’utilizzo degli spazi è notevolmente ottimizzato, vale a dire che sono necessari meno terreno e meno edifici rispetto a una fabbrica tradizionale. Per quanto riguarda la flessibilità, il nuovo stabilimento MEB si pone come punto di riferimento in Cina permettendo la produzione di sei diversi modelli contemporaneamente.
 
La MEB è una piattaforma unica pensata specificatamente per la produzione di alti volumi di veicoli elettrici. Permette un passo più lungo e interni più spaziosi; inoltre, i modelli prodotti su questa base disporranno dei più nuovi sistemi di infotainment e di funzioni di connettività integrate nella vita quotidiana senza soluzione di continuità.
 
 

MoDo - Scopri la Mobilità di Domani

MoDo.jpg
 

Annual Report 2019

 
 
 
 
 
 
 
  
 
 
 

Bilancio VGI 2018

 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen accelera lo sviluppo dell’Industrial Cloud

30/04/2020
Il Gruppo Volkswagen prosegue con l’integrazione dei propri stabilimenti nel Volkswagen Industrial Cloud. L’obiettivo è incrementare ulteriormente la loro efficienza e ridurre i costi di produzione. Le prime tre fabbriche erano già state integrate nel 2019. “Nel 2020 vogliamo portarne altre 15 nel Cloud” afferma Gerd Walker, Responsabile della Produzione del Gruppo Volkswagen. Si è continuato a lavorare in modo costante sul progetto anche mentre la produzione era ferma per l’emergenza legata al Coronavirus. “Stiamo facendo buoni progressi e accelerando in modo significativo” dichiara Roy Sauer, Responsabile per Enterprise & Platform Architecture del Gruppo Volkswagen. L’Azienda intende aumentare la produttività dei propri impianti del 30% nel periodo compreso tra il 2016 e il 2025 e “il nostro Industrial Cloud sarà un fattore chiave per raggiungere l’obiettivo”, continua Walker. Complessivamente, il Gruppo prevede un risparmio sui costi per diversi miliardi di Euro, quando i dati di tutti i 124 stabilimenti potranno essere elaborati in maniera standardizzata. L’Industrial Cloud è costruito su Amazon Web Services (AWS), e Siemens è partner per l’integrazione.

Il Gruppo Volkswagen e i suoi Brand chiudono un 2019 di successo

17/03/2020
Il Gruppo Volkswagen ha concluso con successo l’anno fiscale 2019, con risultati finanziari migliorati per quasi tutti i Brand. Herbert Diess, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen AG, ha affermato: “Il 2019 è stato molto positivo per il Gruppo Volkswagen. Abbiamo gettato le basi per tutti i cambiamenti necessari. Il 2020 sarà un anno difficile; la pandemia da Coronavirus ci pone sfide sconosciute dal punto di vista operativo e finanziario. Allo stesso tempo, si temono impatti prolungati sull’economia. Riusciremo a superare questa situazione unendo le forze, collaborando e mantenendo alto il morale all’interno del Gruppo”.

Il Gruppo Volkswagen presenta il Green Finance Framework

09/03/2020
Con il Green Finance Framework (GFF), il Gruppo Volkswagen ha definito ulteriori linee guida per quanto riguarda gli strumenti finanziari rivolti alla sostenibilità. In futuro, sarà perciò possibile investire in modo mirato in progetti del Gruppo Volkswagen incentrati sulla sostenibilità, come l’e-mobility. Un nuovo organo aziendale, il Green Finance Commitee, selezionerà i progetti idonei e potrà adattare il GFF per tener conto di necessità in continua evoluzione. Inoltre, report periodici assicureranno trasparenza nell’utilizzo dei fondi. L’obiettivo è garantire la verifica esterna e indipendente del loro impiego.

MoDo - Scopri la Mobilità di Domani

MoDo.jpg
 

Annual Report 2019

 
 
 
 
 
 
 
  
 
 
 

Bilancio VGI 2018

 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen accelera lo sviluppo dell’Industrial Cloud

30/04/2020
Il Gruppo Volkswagen prosegue con l’integrazione dei propri stabilimenti nel Volkswagen Industrial Cloud. L’obiettivo è incrementare ulteriormente la loro efficienza e ridurre i costi di produzione. Le prime tre fabbriche erano già state integrate nel 2019. “Nel 2020 vogliamo portarne altre 15 nel Cloud” afferma Gerd Walker, Responsabile della Produzione del Gruppo Volkswagen. Si è continuato a lavorare in modo costante sul progetto anche mentre la produzione era ferma per l’emergenza legata al Coronavirus. “Stiamo facendo buoni progressi e accelerando in modo significativo” dichiara Roy Sauer, Responsabile per Enterprise & Platform Architecture del Gruppo Volkswagen. L’Azienda intende aumentare la produttività dei propri impianti del 30% nel periodo compreso tra il 2016 e il 2025 e “il nostro Industrial Cloud sarà un fattore chiave per raggiungere l’obiettivo”, continua Walker. Complessivamente, il Gruppo prevede un risparmio sui costi per diversi miliardi di Euro, quando i dati di tutti i 124 stabilimenti potranno essere elaborati in maniera standardizzata. L’Industrial Cloud è costruito su Amazon Web Services (AWS), e Siemens è partner per l’integrazione.

Il Gruppo Volkswagen e i suoi Brand chiudono un 2019 di successo

17/03/2020
Il Gruppo Volkswagen ha concluso con successo l’anno fiscale 2019, con risultati finanziari migliorati per quasi tutti i Brand. Herbert Diess, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen AG, ha affermato: “Il 2019 è stato molto positivo per il Gruppo Volkswagen. Abbiamo gettato le basi per tutti i cambiamenti necessari. Il 2020 sarà un anno difficile; la pandemia da Coronavirus ci pone sfide sconosciute dal punto di vista operativo e finanziario. Allo stesso tempo, si temono impatti prolungati sull’economia. Riusciremo a superare questa situazione unendo le forze, collaborando e mantenendo alto il morale all’interno del Gruppo”.

Il Gruppo Volkswagen presenta il Green Finance Framework

09/03/2020
Con il Green Finance Framework (GFF), il Gruppo Volkswagen ha definito ulteriori linee guida per quanto riguarda gli strumenti finanziari rivolti alla sostenibilità. In futuro, sarà perciò possibile investire in modo mirato in progetti del Gruppo Volkswagen incentrati sulla sostenibilità, come l’e-mobility. Un nuovo organo aziendale, il Green Finance Commitee, selezionerà i progetti idonei e potrà adattare il GFF per tener conto di necessità in continua evoluzione. Inoltre, report periodici assicureranno trasparenza nell’utilizzo dei fondi. L’obiettivo è garantire la verifica esterna e indipendente del loro impiego.

I nostri Marchi

logo
logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
logo
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto