Concluse le indagini speciali sui test EUGT

Le esaurienti indagini speciali condotte dall’Audit del Gruppo Volkswagen hanno concluso che non si è verificato un comportamento scorretto e che non ci sono state violazioni rilevanti alle leggi sul lavoro da parte dei Collaboratori del Gruppo Volkswagen con riferimento agli studi commissionati dal Gruppo Europeo di Ricerca sull'Ambiente e la Salute nel Settore dei Trasporti (EUGT), ente legalmente indipendente ora sciolto. Le investigazioni hanno prestato particolare attenzione ai procedimenti nella fase preparatoria a degli studi condotti su alcune scimmie in un laboratorio di ricerca statunitense. Di conseguenza Thomas Steg, temporaneamente sospeso dai suoi compiti su propria richiesta alla fine di gennaio, torna con effetto immediato al suo ruolo di Responsabile delle Relazioni Esterne del Gruppo.
 
“Ero certo che la mia condotta fosse rispettosa delle leggi sul lavoro e dei regolamenti. Nonostante ciò mi sono chiesto se nella primavera 2013 non avessi potuto intraprendere ulteriori azioni per evitare i test negli Stati Uniti. Mi rammarico profondamente di non aver agito diversamente allora e chiedo scusa per questo” ha affermato Steg.
 
“Le indagini speciali sull’EUGT hanno concluso in modo inequivocabile che non c’è stato nessun personale comportamento scorretto da parte di Thomas Steg. Tuttavia si è scusato sia internamente che pubblicamente per non essere intervenuto. Una buona cultura aziendale deve anche permettere il completo reinserimento dei Collaboratori una volta discolpati a seguito di un chiarimento della questione. Perciò sono lieta che Thomas Steg possa ora riassumere le sue mansioni”, ha affermato Hiltrud D. Werner, Membro del Consiglio di Amministrazione per l’Integrità e gli Affari Legali di Volkswagen AG.
 
“Nella seconda metà di quest’anno avremo concluso una più ampia revisione indipendente di tutti i test, studi e progetti di ricerca nei quali l’Azienda è stata o è direttamente o indirettamente coinvolta”, ha continuato. Questo impegno volontario di Volkswagen va ben oltre le disposizioni e le procedure di compliance.
 
“Accanto agli aspetti legali, i progetti di ricerca e gli studi sollevano sempre anche questioni etiche e morali. Volkswagen esprime in modo deciso la propria contrarietà ai test sugli animali, che per questioni relative al trasporto e alla mobilità non sono necessari e sono inaccettabili a meno che non siano richiesti dalla legge”, ha affermato Werner. Gli standard etici tedeschi saranno vincolanti per tutti i futuri progetti di ricerca del Gruppo Volkswagen nel mondo. Soltanto in Germania, il Gruppo Volkswagen conta 1.290 collaborazioni con oltre 100 università e più di 60 istituti di ricerca.
Top Employer Italia 2019
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
  

Latest news

Cos'è la decarbonizzazione?

08/04/2019
La decarbonizzazione è importante per fermare il cambiamento climatico. Ma cosa c’è dietro? E cosa sta facendo il Gruppo Volkswagen in questo senso?

Il Gruppo Volkswagen si assicura la fornitura di litio

05/04/2019
Il Gruppo Volkswagen e Ganfeng Lithium Co., Ltd., azienda con sede nella provincia di Jiangxi (Cina), hanno firmato un memorandum d’intesa per la fornitura a lungo termine di litio per le celle batteria. Nell’ambito dell’accordo, Ganfeng metterà il litio a disposizione del Gruppo e dei suoi fornitori per i prossimi dieci anni. In questo modo il Gruppo Volkswagen si assicura fin d’ora una quota significativa del proprio fabbisogno di litio per le batterie.

Il Gruppo Volkswagen testa la guida altamente automatizzata ad Amburgo

03/04/2019
Volkswagen Group Research testa veicoli a guida autonoma nel traffico urbano di Amburgo. È la prima volta che Volkswagen sperimenta la guida autonoma di Livello 4 in condizioni reali in una grande città tedesca. Da oggi una flotta di cinque e-Golf, equipaggiate con scanner laser, telecamere, sensori a ultrasuoni e radar, circolerà in un tratto di tre chilometri nell’area di prova per la guida connessa e autonoma di Amburgo. I risultati, che saranno valutati tenendo in considerazione costantemente il pieno rispetto delle regole sulla protezione dei dati, saranno utilizzati nei numerosi progetti di ricerca del Gruppo Volkswagen sulla guida autonoma, che serviranno a provare servizi orientati al cliente e a ottimizzare il trasporto individuale.

Top Employer Italia 2019
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
  

Latest news

Cos'è la decarbonizzazione?

08/04/2019
La decarbonizzazione è importante per fermare il cambiamento climatico. Ma cosa c’è dietro? E cosa sta facendo il Gruppo Volkswagen in questo senso?

Il Gruppo Volkswagen si assicura la fornitura di litio

05/04/2019
Il Gruppo Volkswagen e Ganfeng Lithium Co., Ltd., azienda con sede nella provincia di Jiangxi (Cina), hanno firmato un memorandum d’intesa per la fornitura a lungo termine di litio per le celle batteria. Nell’ambito dell’accordo, Ganfeng metterà il litio a disposizione del Gruppo e dei suoi fornitori per i prossimi dieci anni. In questo modo il Gruppo Volkswagen si assicura fin d’ora una quota significativa del proprio fabbisogno di litio per le batterie.

Il Gruppo Volkswagen testa la guida altamente automatizzata ad Amburgo

03/04/2019
Volkswagen Group Research testa veicoli a guida autonoma nel traffico urbano di Amburgo. È la prima volta che Volkswagen sperimenta la guida autonoma di Livello 4 in condizioni reali in una grande città tedesca. Da oggi una flotta di cinque e-Golf, equipaggiate con scanner laser, telecamere, sensori a ultrasuoni e radar, circolerà in un tratto di tre chilometri nell’area di prova per la guida connessa e autonoma di Amburgo. I risultati, che saranno valutati tenendo in considerazione costantemente il pieno rispetto delle regole sulla protezione dei dati, saranno utilizzati nei numerosi progetti di ricerca del Gruppo Volkswagen sulla guida autonoma, che serviranno a provare servizi orientati al cliente e a ottimizzare il trasporto individuale.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto