DB2018AL00729_small.jpg

Il Gruppo Volkswagen fonda la European Battery Union con Northvolt

21/03/2019

Il Gruppo Volkswagen e altri partner uniscono le forze per fondare la European Battery Union (EBU), con l’obiettivo di accelerare la ricerca sulle batterie in tutta Europa. Il nuovo consorzio sarà guidato dal Gruppo Volkswagen e da Northvolt, produttore svedese di batterie. Le attività di ricerca congiunte della European Battery Union copriranno l’intera catena del valore delle batterie - dalle materie prime, passando per la tecnologia delle celle, fino al riciclo. Lo scopo primario è quello di accumulare un know-how molto più ampio sulla produzione di celle batteria.
DB2018AL00729_small.jpg

Il Gruppo Volkswagen chiude un 2018 di successo

12/03/2019

Il Gruppo Volkswagen ha chiuso un 2018 di successo. Con un fatturato pari a 235,8 miliardi di Euro – che corrisponde a un incremento di 6,3 miliardi di Euro – l’utile operativo ante voci straordinarie di 17,1 miliardi di Euro (17,0) si è attestato al livello dell’anno precedente. Al 7,3% (7,4%), il margine operativo ante voci straordinarie si è posizionato nella parte alta dell’intervallo di riferimento definito per il 2018. L’utile operativo è ammontato a 13,9 miliardi di Euro (13,8); come per l’anno precedente, le voci straordinarie per 3,2 (3,2) miliardi di Euro legate alla tematica Diesel hanno avuto un impatto negativo.

La liquidità netta nella Divisione Automotive si è confermata solida a 19,4 miliardi di Euro (22,4). Il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Sorveglianza propongono un incremento del dividendo a 4,80 (3,90) Euro per azione ordinaria e 4,86 (3,96) Euro per azione privilegiata.

 

DB2019AL00554_large.jpg

Il Gruppo Volkswagen pianifica 22 milioni di elettriche in 10 anni

12/03/2019

Il Gruppo Volkswagen porta avanti la profonda trasformazione del sistema nel campo della mobilità individuale e si orienta sempre più verso l’elettrico. Il Gruppo sta pianificando il lancio di quasi 70 nuovi veicoli elettrici nei prossimi dieci anni - invece dei 50 precedentemente annunciati. Di conseguenza, la proiezione per il numero di unità costruite sulle piattaforme elettriche del Gruppo nel prossimo decennio passerà da 15 a 22 milioni. La diffusione dell’e-mobility è un passaggio fondamentale sulla strada per arrivare a un bilancio neutrale in termini di CO 2. Il Gruppo Volkswagen ha definito un programma globale di decarbonizzazione che ha l’obiettivo di ottenere entro il 2050 un bilancio completamente neutrale in termini di CO 2, sotto ogni aspetto: dalla flotta alla produzione e all’amministrazione. In questo modo il Gruppo conferma il proprio pieno impegno per il raggiungimento dei target definiti dall’Accordo sul Clima di Parigi.
DB2019AL00557_large.jpg

Una performance solida per le Marche del Gruppo Volkswagen

12/03/2019

Ancora una volta, nell’anno fiscale 2018, il Gruppo Volkswagen ha beneficiato del proprio ampio posizionamento e della solida performance registrata sia dalle Marche, sia dai Servizi Finanziari. Herbert Diess, Presidente del Consiglio d’Amministrazione di Volkswagen Aktiengesellschaft, ha commentato: “Il 2018 è stato un anno di successo per il Gruppo Volkswagen. Ci siamo comportati molto bene, nonostante i forti venti contrari. Tutte le Marche del Gruppo hanno lavorato intensamente per contribuire a questo risultato. Ora dobbiamo raddoppiare gli sforzi, accelerare il passo e portare avanti con determinazione il percorso di trasformazione che abbiamo intrapreso”.

ID Buggy.png

Il Gruppo Volkswagen apre la piattaforma per l’elettrico a terzi

05/03/2019

Il Gruppo Volkswagen apre ad altri costruttori la propria piattaforma MEB (Modular Electric Toolkit), sviluppata negli ultimi anni. L’obiettivo è raggiungere una significativa riduzione dei costi della mobilità elettrica, grazie all’utilizzo più esteso possibile della MEB e alle economie di scala ad esso associate, consentendo quindi ampio accesso alla mobilità individuale. Il Gruppo Volkswagen prevede al momento una prima ondata di circa 15 milioni di veicoli puramente elettrici basati sulla MEB. e.Go Mobile AG, con sede ad Aquisgrana (Germania), sarà il primo partner esterno a utilizzare la piattaforma per il lancio di veicoli elettrici, oltre a quelli che compongono la gamma di modelli Volkswagen. Un progetto specifico è già in fase di pianificazione. Con la ID. Buggy, in esposizione al Salone di Ginevra, la Volkswagen sottolinea la flessibilità della MEB anche per le serie più piccole.
ID Buggy.jpg

Concept vicino alla produzione di serie della stazione flessibile per la ricarica rapida

05/03/2019

Volkswagen Group Components presenta al Salone di Ginevra il concept vicino alla produzione di serie della propria stazione flessibile per la ricarica veloce. Grazie alle dimensioni compatte, può essere installato ovunque ce ne sia bisogno o dove ancora manca l’infrastruttura di ricarica. Connessa o meno alla rete, la stazione può ricaricare fino a quattro vetture elettriche simultaneamente - due a corrente continua - basandosi sul principio di funzionamento di una “power bank”. Può anche essere utilizzata per lo stoccaggio temporaneo di energia pulita, consentendo una mobilità neutrale in termini di CO2; se connessa alla rete, diventa invece un punto di ricarica permanente. La produzione di serie inizierà nel 2020 presso lo stabilimento di Hannover, in Germania.
Top_Employer_Italy_2019_200x92.png

Volkswagen Group Italia è Top Employer, per l’8° anno

19/02/2019

La Consociata italiana del Gruppo Volkswagen si è classificata tra le prime 20 realtà in Italia certificate dal Top Employers Institute su 102 partecipanti, a conferma del successo di una politica aziendale improntata sulla qualità delle condizioni di lavoro dei collaboratori.
Elli per sito vgi.jpg

Electric Life: Elli, Consociata del Gruppo, offre da subito Volkswagen Naturstrom® in Germania

30/01/2019

Il Gruppo Volkswagen fa un ulteriore consistente passo avanti verso la sostenibilità. La nuova Consociata, Elli Group GmbH, offre una tariffa per energia ecologica in Germania. Il primo prodotto si chiama “Volkswagen Naturstrom®”, proviene da fonti rinnovabili al 100% ed è pensato per privati e piccole aziende. La nuova offerta è espressamente intesa non solo per gli attuali clienti delle Marche del Gruppo Volkswagen o possessori di veicoli elettrici.

stazioni mobili di ricarica.jpg

Volkswagen Group Components inizierà la produzione di serie delle stazioni di ricarica mobili e flessibili

28/01/2019

La trasformazione di Volkswagen Group Components verso la mobilità elettrica continua a prendere piede. La nuova marca del Gruppo Volkswagen ha annunciato la propria decisione di cominciare la produzione di serie della stazione di ricarica mobile e flessibile a partire dal 2020. Basata sul principio della power bank, può ricaricare fino a quattro veicoli contemporaneamente e può anche essere usata per la conservazione temporanea di energia sostenibile. Sarà prodotta nello stabilimento di produzione componenti di Hannover, in cui la produzione di scambiatori di calore, parte dell’area di business del motore, sarà gradualmente sostituita da quella della e-mobility.
Pali intelligenti 1 per sito vgi.jpg

Electrify Verona: installati pali intelligenti per la ricarica veloce. I primi in Europa.

24/01/2019

Presentata la prima infrastruttura di ricarica veloce di questo tipo in Europa. Si tratta di pali pubblici d’illuminazione in grado di ricaricare in modo veloce (a 22 kWh) le vetture elettriche collegate e di offrire altri servizi come la connessione Wi-Fi, il controllo video dell’area circostante e il monitoraggio della qualità dell’aria. Oltre a questo, i pali sono connessi alla rete ed entrano così a far parte dell’Internet of Things, contribuendo a rendere Verona una smart city a tutti gli effetti.
Top Employer Italia 2019
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
  

Latest news

Potenza di calcolo verde: il Gruppo Volkswagen apre un data center a zero emissioni in Norvegia

19/06/2019
Il Gruppo Volkswagen ha aperto un nuovo data center con impatto neutrale sul clima a Rjukan (Norvegia). La struttura è stata costruita in solo sei mesi in collaborazione con il partner norvegese Green Mountain. In futuro sarà alimentata al 100% con energia idroelettrica, con un risparmio di oltre 5.800 tonnellate di CO2 l’anno, in confronto a un data center che impiega corrente elettrica prodotta in modo tradizionale. La produzione massima di 2.750 kilowatt sarà utilizzata da Volkswagen e Audi per i server altamente performanti, che processeranno progetti ad alta intensità di calcolo. Nello sviluppo di ulteriore capacità di calcolo, il Gruppo Volkswagen si concentra su fattori economici ed ecologici: un data center con impatto neutrale sul clima è già attivo in Islanda.

Il Gruppo Volkswagen avrà una nuova unità operativa dedicata ai software

18/06/2019
Entro il 2025 il Gruppo Volkswagen intende raggruppare più di 5.000 esperti digitali nella nuova divisione “Car.Software” con responsabilità a livello di Gruppo per i software nei veicoli. L’Azienda pianifica di sviluppare internamente molti più software per le auto e per i servizi relativi al veicolo, aumentando la quota dall’attuale 10%, fino ad almeno il 60% entro il 2025. In futuro ci sarà una piattaforma software uniforme con tutte le funzioni di base per tutti i veicoli del Gruppo, costituita dal sistema operativo per veicoli “vw.os” e dal Volkswagen Automotive Cloud. Entro il 2025, tutti i nuovi modelli del Gruppo avranno questa piattaforma. La prima vettura basata su di essa sarà la ID.31), in anteprima mondiale al Salone di Francoforte di quest’anno. Al momento più di 20.000 potenziali acquirenti hanno già effettuato il pre-ordine di questo modello.

Il Gruppo Volkswagen investe in Northvolt AB

12/06/2019
Il Gruppo Volkswagen investe circa 900 milioni di Euro in attività riguardanti le batterie con Northvolt AB. Parte della somma è destinata a una joint venture con il produttore svedese di celle batteria, un’ulteriore parte andrà direttamente a Northvolt AB. A sua volta, il Gruppo Volkswagen acquisirà circa il 20% delle sue quote e avrà un posto nel Consiglio di Amministrazione, con riserva di approvazione da parte delle Autorità antitrust. Inoltre, nel corso dell’anno è pianificata una joint venture al 50% per istituire uno stabilimento di celle batteria da 16 GWh in Europa. Si prevede di costruire la fabbrica in Bassa Sassonia (a Salzgitter), se i requisiti sono soddisfatti, con inizio dei lavori nel 2020. L’avvio della produzione di celle batteria da parte di Volkswagen è programmato per la fine del 2023 o l’inizio del 2024.

Top Employer Italia 2019
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
  

Latest news

Potenza di calcolo verde: il Gruppo Volkswagen apre un data center a zero emissioni in Norvegia

19/06/2019
Il Gruppo Volkswagen ha aperto un nuovo data center con impatto neutrale sul clima a Rjukan (Norvegia). La struttura è stata costruita in solo sei mesi in collaborazione con il partner norvegese Green Mountain. In futuro sarà alimentata al 100% con energia idroelettrica, con un risparmio di oltre 5.800 tonnellate di CO2 l’anno, in confronto a un data center che impiega corrente elettrica prodotta in modo tradizionale. La produzione massima di 2.750 kilowatt sarà utilizzata da Volkswagen e Audi per i server altamente performanti, che processeranno progetti ad alta intensità di calcolo. Nello sviluppo di ulteriore capacità di calcolo, il Gruppo Volkswagen si concentra su fattori economici ed ecologici: un data center con impatto neutrale sul clima è già attivo in Islanda.

Il Gruppo Volkswagen avrà una nuova unità operativa dedicata ai software

18/06/2019
Entro il 2025 il Gruppo Volkswagen intende raggruppare più di 5.000 esperti digitali nella nuova divisione “Car.Software” con responsabilità a livello di Gruppo per i software nei veicoli. L’Azienda pianifica di sviluppare internamente molti più software per le auto e per i servizi relativi al veicolo, aumentando la quota dall’attuale 10%, fino ad almeno il 60% entro il 2025. In futuro ci sarà una piattaforma software uniforme con tutte le funzioni di base per tutti i veicoli del Gruppo, costituita dal sistema operativo per veicoli “vw.os” e dal Volkswagen Automotive Cloud. Entro il 2025, tutti i nuovi modelli del Gruppo avranno questa piattaforma. La prima vettura basata su di essa sarà la ID.31), in anteprima mondiale al Salone di Francoforte di quest’anno. Al momento più di 20.000 potenziali acquirenti hanno già effettuato il pre-ordine di questo modello.

Il Gruppo Volkswagen investe in Northvolt AB

12/06/2019
Il Gruppo Volkswagen investe circa 900 milioni di Euro in attività riguardanti le batterie con Northvolt AB. Parte della somma è destinata a una joint venture con il produttore svedese di celle batteria, un’ulteriore parte andrà direttamente a Northvolt AB. A sua volta, il Gruppo Volkswagen acquisirà circa il 20% delle sue quote e avrà un posto nel Consiglio di Amministrazione, con riserva di approvazione da parte delle Autorità antitrust. Inoltre, nel corso dell’anno è pianificata una joint venture al 50% per istituire uno stabilimento di celle batteria da 16 GWh in Europa. Si prevede di costruire la fabbrica in Bassa Sassonia (a Salzgitter), se i requisiti sono soddisfatti, con inizio dei lavori nel 2020. L’avvio della produzione di celle batteria da parte di Volkswagen è programmato per la fine del 2023 o l’inizio del 2024.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto