DB2018AL00729_large.jpg

La strategia per le batterie del Gruppo Volkswagen

17/05/2019

La strategia per le batterie del Gruppo Volkswagen è un elemento chiave dell’offensiva elettrica.

Il Gruppo Volkswagen continua a spingere il cambio di paradigma della mobilità individuale e indirizza le proprie attività in modo sistematico verso la propulsione elettrica: lancerà sul mercato quasi 70 nuovi modelli elettrici nei prossimi dieci anni, con una previsione di circa 22 milioni di veicoli basati sulle piattaforme per l’e-mobility del Gruppo.

bandiere nuova.jpg

Il Consiglio di Sorveglianza e il Consiglio di Amministrazione prendono decisioni importanti per il futuro del Gruppo Volkswagen

14/05/2019

Il Consiglio di Sorveglianza e quello di Amministrazione del Gruppo Volkswagen hanno preso decisioni importanti per il futuro. Nell’ambito della propria offensiva elettrica, il Gruppo porterà avanti la costruzione di uno stabilimento di produzione di celle batteria in Europa, con una partnership. A questo scopo, il Consiglio di Sorveglianza ha approvato investimenti per poco meno di un miliardo di Euro. La fabbrica avrà sede a Salzgitter, in Bassa Sassonia. Si è inoltre deciso di avviare negoziati concreti con i restanti siti potenziali per lo stabilimento multibrand già pianificato in Europa. Inoltre, il Consiglio di Sorveglianza ha incaricato quello di Amministrazione di avviare il processo di sviluppo di una soluzione lungimirante e industrialmente sensata per MAN Energy Solutions (ES) e RENK AG. È centrale aprire prospettive di crescita orientate al futuro per l’ingegneria meccanica all’interno del Gruppo, per esempio tramite una joint venture, partnership, o una vendita completa o parziale. Oltre a ciò, si è deciso di preparare una IPO per TRATON SE da lanciare prima della pausa estiva, soggetta a ulteriori sviluppi del mercato.

I veicoli elettrici hanno il miglior bilancio di CO2

02/05/2019

Per gli stessi modelli con diverse alimentazioni, l’impronta di carbonio delle versioni elettriche ‘E’ è già migliore di quella delle varianti corrispondenti con motore a combustione interna. Inoltre, i veicoli elettrici offrono un maggior potenziale di riduzione di CO 2 in tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto. Per le emissioni di CO 2 è inoltre fondamentale la provenienza dell’energia da fonti fossili o da rinnovabili. Questo è il risultato di un Life Cycle Assessment (LCA) certificato della Volkswagen Golf, che confronta le emissioni di CO 2 delle diverse versioni della vettura con motore elettrico o a combustione interna.
DB2018AL00729_small.jpg

Il Gruppo Volkswagen aderisce alla rete di approvvigionamento sostenibile

19/04/2019

Il Gruppo Volkswagen si unisce a un’iniziativa industriale aperta per l’acquisto responsabile di minerali strategici, che utilizzerà la tecnologia blockchain per incrementare l’efficienza, la sostenibilità e la trasparenza nella catena globale del loro approvvigionamento. Ciò consentirà al Gruppo Volkswagen di ottenere una visione più ampia sulla provenienza del cobalto destinato alle batterie agli ioni di litio per i veicoli elettrici e di altri tipi di minerali, impiegati altrove nella produzione.
DB2019AL00859_large.jpg

Il Gruppo Volkswagen lancia l’offensiva di prodotto in Cina

16/04/2019

Volkswagen pianifica un’ampia offensiva di prodotto in Cina. La Marca avrà duplicato il proprio portfolio di SUV entro il 2020. Durante il Salone dell’Auto di Shanghai 2019, Volkswagen ha annunciato che la quota di SUV è prevista aumentare fino al 40%. L’offerta coprirà in un primo tempo il ramo più tradizionale per passare, in modo graduale, a quello della mobilità elettrica. Presenti sullo stand 5 nuovi SUV, di cui 4 in anteprima mondiale. SAIC VOLKSWAGEN ha presentato la T-Cross 1) e la Teramont X 2), che sarà lanciata a breve, FAW-VW il SUV Coupé Concept 2) e l’SMV Concept 2). Oltre ai quattro modelli delle joint venture, ha avuto la propria anteprima mondiale la ID. ROOMZZ 2), ultimo membro della famiglia ID..
DB2019NR00229_large.jpg

Cos'è la decarbonizzazione?

08/04/2019

La decarbonizzazione è importante per fermare il cambiamento climatico. Ma cosa c’è dietro? E cosa sta facendo il Gruppo Volkswagen in questo senso?

DB2019AL00733_large.jpg

Il Gruppo Volkswagen si assicura la fornitura di litio

05/04/2019

Il Gruppo Volkswagen e Ganfeng Lithium Co., Ltd., azienda con sede nella provincia di Jiangxi (Cina), hanno firmato un memorandum d’intesa per la fornitura a lungo termine di litio per le celle batteria. Nell’ambito dell’accordo, Ganfeng metterà il litio a disposizione del Gruppo e dei suoi fornitori per i prossimi dieci anni. In questo modo il Gruppo Volkswagen si assicura fin d’ora una quota significativa del proprio fabbisogno di litio per le batterie.

Test guida autonoma sito istituzionale.png

Il Gruppo Volkswagen testa la guida altamente automatizzata ad Amburgo

03/04/2019

Volkswagen Group Research testa veicoli a guida autonoma nel traffico urbano di Amburgo. È la prima volta che Volkswagen sperimenta la guida autonoma di Livello 4 in condizioni reali in una grande città tedesca. Da oggi una flotta di cinque e-Golf, equipaggiate con scanner laser, telecamere, sensori a ultrasuoni e radar, circolerà in un tratto di tre chilometri nell’area di prova per la guida connessa e autonoma di Amburgo. I risultati, che saranno valutati tenendo in considerazione costantemente il pieno rispetto delle regole sulla protezione dei dati, saranno utilizzati nei numerosi progetti di ricerca del Gruppo Volkswagen sulla guida autonoma, che serviranno a provare servizi orientati al cliente e a ottimizzare il trasporto individuale.

Industrial Cloud 500.jpg

Il Gruppo Volkswagen collaborerà anche con Siemens per l’Industrial Cloud

29/03/2019

Siemens sarà partner per l’integrazione nell’ambito del progetto Volkswagen Industrial Cloud. L’accordo è stato annunciato oggi dal Gruppo Volkswagen e da Siemens, che avrà un ruolo fondamentale nell’assicurare che i macchinari e le attrezzature di produttori diversi in uso nei 122 stabilimenti del Gruppo siano connessi nel cloud in modo efficiente. La trasparenza dei dati e l’analisi che ne risulteranno porranno le basi tecnologiche per ulteriori incrementi della produttività negli impianti del Gruppo. Inoltre, Siemens e i fornitori di macchinari e attrezzature renderanno disponibili nel cloud le applicazioni di MindSphere, sistema operativo per l’Internet of Things. Il Gruppo Volkswagen e Siemens intendono sviluppare nuove funzioni e nuovi servizi per l’Industrial Cloud insieme ai fornitori e metterle a disposizione di tutti i futuri partner. Lo sviluppo del Volkswagen Industrial Cloud sta prendendo velocità.

Industrial Cloud 500.jpg

Il Gruppo Volkswagen e Amazon Web Services svilupperanno l’Industrial Cloud

27/03/2019

Il Gruppo Volkswagen e Amazon Web Services (AWS) svilupperanno congiuntamente il Volkswagen Industrial Cloud. È stato annunciato un accordo globale pluriennale per l’implementazione congiunta di questo progetto. In futuro, l’Industrial Cloud integrerà i dati di macchinari, impianti e sistemi di tutti i 122 stabilimenti del Gruppo Volkswagen. Ciò creerà nuove prospettive per l’ottimizzazione dei processi produttivi, consentendo significativi miglioramenti. L’Industrial Cloud fissa quindi i requisiti essenziali per raggiungere gli obiettivi di produttività stabiliti. A lungo termine, la catena di approvvigionamento globale del Gruppo Volkswagen -  composta da più di 30.000 siti di oltre 1.500 fornitori e partner - potrebbe essere integrata nel cloud. Sfruttando la tecnologia e i servizi di Amazon Web Services, il Gruppo Volkswagen imposterà il proprio Industrial Cloud come una piattaforma aperta, che in futuro potrebbe essere utilizzata da altri partner industriali, logistici e commerciali.
Top Employer Italia 2019
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
  

Latest news

Potenza di calcolo verde: il Gruppo Volkswagen apre un data center a zero emissioni in Norvegia

19/06/2019
Il Gruppo Volkswagen ha aperto un nuovo data center con impatto neutrale sul clima a Rjukan (Norvegia). La struttura è stata costruita in solo sei mesi in collaborazione con il partner norvegese Green Mountain. In futuro sarà alimentata al 100% con energia idroelettrica, con un risparmio di oltre 5.800 tonnellate di CO2 l’anno, in confronto a un data center che impiega corrente elettrica prodotta in modo tradizionale. La produzione massima di 2.750 kilowatt sarà utilizzata da Volkswagen e Audi per i server altamente performanti, che processeranno progetti ad alta intensità di calcolo. Nello sviluppo di ulteriore capacità di calcolo, il Gruppo Volkswagen si concentra su fattori economici ed ecologici: un data center con impatto neutrale sul clima è già attivo in Islanda.

Il Gruppo Volkswagen avrà una nuova unità operativa dedicata ai software

18/06/2019
Entro il 2025 il Gruppo Volkswagen intende raggruppare più di 5.000 esperti digitali nella nuova divisione “Car.Software” con responsabilità a livello di Gruppo per i software nei veicoli. L’Azienda pianifica di sviluppare internamente molti più software per le auto e per i servizi relativi al veicolo, aumentando la quota dall’attuale 10%, fino ad almeno il 60% entro il 2025. In futuro ci sarà una piattaforma software uniforme con tutte le funzioni di base per tutti i veicoli del Gruppo, costituita dal sistema operativo per veicoli “vw.os” e dal Volkswagen Automotive Cloud. Entro il 2025, tutti i nuovi modelli del Gruppo avranno questa piattaforma. La prima vettura basata su di essa sarà la ID.31), in anteprima mondiale al Salone di Francoforte di quest’anno. Al momento più di 20.000 potenziali acquirenti hanno già effettuato il pre-ordine di questo modello.

Il Gruppo Volkswagen investe in Northvolt AB

12/06/2019
Il Gruppo Volkswagen investe circa 900 milioni di Euro in attività riguardanti le batterie con Northvolt AB. Parte della somma è destinata a una joint venture con il produttore svedese di celle batteria, un’ulteriore parte andrà direttamente a Northvolt AB. A sua volta, il Gruppo Volkswagen acquisirà circa il 20% delle sue quote e avrà un posto nel Consiglio di Amministrazione, con riserva di approvazione da parte delle Autorità antitrust. Inoltre, nel corso dell’anno è pianificata una joint venture al 50% per istituire uno stabilimento di celle batteria da 16 GWh in Europa. Si prevede di costruire la fabbrica in Bassa Sassonia (a Salzgitter), se i requisiti sono soddisfatti, con inizio dei lavori nel 2020. L’avvio della produzione di celle batteria da parte di Volkswagen è programmato per la fine del 2023 o l’inizio del 2024.

Top Employer Italia 2019
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
  

Latest news

Potenza di calcolo verde: il Gruppo Volkswagen apre un data center a zero emissioni in Norvegia

19/06/2019
Il Gruppo Volkswagen ha aperto un nuovo data center con impatto neutrale sul clima a Rjukan (Norvegia). La struttura è stata costruita in solo sei mesi in collaborazione con il partner norvegese Green Mountain. In futuro sarà alimentata al 100% con energia idroelettrica, con un risparmio di oltre 5.800 tonnellate di CO2 l’anno, in confronto a un data center che impiega corrente elettrica prodotta in modo tradizionale. La produzione massima di 2.750 kilowatt sarà utilizzata da Volkswagen e Audi per i server altamente performanti, che processeranno progetti ad alta intensità di calcolo. Nello sviluppo di ulteriore capacità di calcolo, il Gruppo Volkswagen si concentra su fattori economici ed ecologici: un data center con impatto neutrale sul clima è già attivo in Islanda.

Il Gruppo Volkswagen avrà una nuova unità operativa dedicata ai software

18/06/2019
Entro il 2025 il Gruppo Volkswagen intende raggruppare più di 5.000 esperti digitali nella nuova divisione “Car.Software” con responsabilità a livello di Gruppo per i software nei veicoli. L’Azienda pianifica di sviluppare internamente molti più software per le auto e per i servizi relativi al veicolo, aumentando la quota dall’attuale 10%, fino ad almeno il 60% entro il 2025. In futuro ci sarà una piattaforma software uniforme con tutte le funzioni di base per tutti i veicoli del Gruppo, costituita dal sistema operativo per veicoli “vw.os” e dal Volkswagen Automotive Cloud. Entro il 2025, tutti i nuovi modelli del Gruppo avranno questa piattaforma. La prima vettura basata su di essa sarà la ID.31), in anteprima mondiale al Salone di Francoforte di quest’anno. Al momento più di 20.000 potenziali acquirenti hanno già effettuato il pre-ordine di questo modello.

Il Gruppo Volkswagen investe in Northvolt AB

12/06/2019
Il Gruppo Volkswagen investe circa 900 milioni di Euro in attività riguardanti le batterie con Northvolt AB. Parte della somma è destinata a una joint venture con il produttore svedese di celle batteria, un’ulteriore parte andrà direttamente a Northvolt AB. A sua volta, il Gruppo Volkswagen acquisirà circa il 20% delle sue quote e avrà un posto nel Consiglio di Amministrazione, con riserva di approvazione da parte delle Autorità antitrust. Inoltre, nel corso dell’anno è pianificata una joint venture al 50% per istituire uno stabilimento di celle batteria da 16 GWh in Europa. Si prevede di costruire la fabbrica in Bassa Sassonia (a Salzgitter), se i requisiti sono soddisfatti, con inizio dei lavori nel 2020. L’avvio della produzione di celle batteria da parte di Volkswagen è programmato per la fine del 2023 o l’inizio del 2024.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto