ŠKODA da record: un milione di auto prodotte in un anno

Questa è la prima volta nella storia aziendale che ŠKODA produce più di un milione di veicoli in un anno solare. Nello stabilimento di Mladá Boleslav, è uscita dalla linea di produzione la vettura del giubileo - una ŠKODA Fabia 1.2 TSI 110 CV. Con il conseguimento del traguardo di produzione di un milione di veicoli, la Casa Automobilistica ceca riafferma la propria strategia di crescita internazionale. Tra gennaio e novembre, ŠKODA ha consegnato 955.300 veicoli in tutto il mondo - 34.500 in più rispetto a tutto il 2013, e 16.100 consegne in più rispetto al 2012. Le consegne di vetture ŠKODA nel mese di novembre sono aumentate del 10,1% a 90.200 unità.

“Per la prima volta nei suoi 119 anni di storia, ŠKODA ha varcato l’importante soglia di un milione di vetture prodotte in un solo anno", dichiara Winfried Vahland, Presidente di ŠKODA Auto. "Una pietra miliare per il Marchio che rende orgogliosa tutta la squadra. Ma non vogliamo sederci sugli allori: ŠKODA continuerà a crescere”.

L’offensiva di prodotto iniziata nel 2010 ha portato a un completo rinnovamento della gamma ŠKODA, oltre all’ampliamento e all’ammodernamento dello stabilimento produttivo di Mladá Boleslav, centro nevralgico della produzione. “La cifra di un milione di veicoli prodotti quest'anno dimostra la forza dei nostri impianti di produzione e la bravura dei nostri collaboratori", spiega Michael Oeljeklaus, Membro del Consiglio di Amministrazione ŠKODA con responsabilità per produzione e logistica. "Nei prossimi anni abbiamo in programma di modernizzare ed espandere ulteriormente l’intera produzione ŠKODA”.

Il traguardo raggiunto oggi sottolinea l’impressionante percorso svolto dalla Casa della Freccia Alata, in particolare nel corso degli ultimi due decenni. Dopo la caduta del Muro di Berlino e l'ingresso nel Gruppo Volkswagen nel 1991, ŠKODA ha registrato un aumento di sei volte nelle vendite. Dalla produzione di un solo modello nei primi anni ‘90 - la Favorit - ŠKODA offre oggi una gamma completa di sette modelli e oltre 40 varianti.

La produzione del Marchio ceco è commercializzata in più 100 Paesi con risultati positivi registrati anche nel mese di novembre. In Europa occidentale, ŠKODA ha raggiunto 33.000 consegne (novembre 2013: 34.000). Dopo undici mesi la quota di mercato è salita al 3,4% (da gennaio a novembre 2013: 3,2%). In Germania, la Casa ceca ha consegnato 12.100 veicoli (12.300 nell’anno precedente). Nel Regno Unito, ŠKODA ha venduto 5.600 vetture, con un incremento pari a 0,3% rispetto novembre dello scorso anno. Il Produttore ceco ha registrato una crescita a due cifre nel mese di novembre anche in Spagna (1.400 veicoli; + 12,1%), Belgio (1.500 veicoli; + 17,5%) e Portogallo (200 veicoli; fino 37,5%).

Un importante incremento è stato registrato anche nel mercato italiano, con 1.300 veicoli consegnati e un incremento del 30,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In Europa orientale, compresa la Russia, le consegne di ŠKODA si attestano a 10.600 veicoli (novembre 2013: 11.300). Dopo undici mesi, la quota di mercato di ŠKODA è aumentata al 4,4% (da gennaio a novembre 2013: 3,9%). In Russia, il Marchio ha venduto 7.600 vetture, con un incremento del 2,9% rispetto al 2013. La quota di mercato in Russia è salita al 3,8% (primi undici mesi del 2013: 3,4%). ŠKODA ha registrato una crescita a doppia cifra anche in Romania (800 veicoli, fino 37,0%), così come in Bulgaria (200 veicoli; + 10,7%).

In Europa centrale, ŠKODA ha consegnato 12.800 unità nel mese di novembre, con un incremento dell'1,6% rispetto al novembre 2013. Dopo i primi undici mesi, la quota di mercato è salita al 20,2%. Nel mercato ceco, le vendite del Marchio sono aumentate del 10% a 6.500 veicoli (novembre 2013: 5.900). In Slovenia, le vendite di ŠKODA sono aumentate del 3,1%.

ŠKODA registra buoni risultati anche Cina, dal 2010 primo mercato per importanza. Nel mese di novembre, le vendite sono aumentate del 46,9% a 26.800 veicoli (novembre 2013: 18.200). A oggi ŠKODA ha venduto complessivamente 250.600 veicoli. Il modello più richiesto questo novembre, introdotto in Cina in estate, è stata la nuova ŠKODA Octavia, con vendite in aumento del 112,4%.

ŠKODA ha consegnato 1.800 unità in Turchia con una crescita del 21,6%. Il Marchio ha raggiunto il terzo miglior risultato di vendite mensili in Israele, con consegne in aumento del 23,3% a 1.600 veicoli (novembre 2013: 1.300). In India, ŠKODA ha consegnato 1.200 (novembre 2013: 1.600).

Pietre miliari nella produzione di ŠKODA AUTO:
10 dicembre 2014: ŠKODA produce il milionesimo veicolo prodotto in un anno solare
19 marzo 2014: 11 milioni di vetture ŠKODA prodotte nello stabilimento di M. Boleslav
9 luglio 2013: 1 milione di ŠKODA prodotte in Cina dal 2007
5 Febbraio 2013: 15 milioni di veicoli prodotti dal 1905
30 Gennaio 2012: 14 milioni di vetture ŠKODA prodotte dal 1905
12 Ottobre 2011: 10 milioni di vetture prodotte nello stabilimento di Mladá Boleslav
8 Aprile 2009: 12 milioni di veicoli prodotti dal 1905
13 luglio 2006: 10 milioni di vetture ŠKODA prodotte dal 1905
1991: 5 milioni di auto prodotte dal 1905
 

Consegne ai Clienti, a livello mondiale, nel novembre 2014 (in unità, percentuale di confronto rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente):
ŠKODA Octavia (36.400; + 18,2%)
ŠKODA Rapid (19.000; + 30,5%)
ŠKODA Fabia (12.600; -13,0%)
ŠKODA Yeti (8.700; -1,3%)
ŠKODA Superb (7.300; + 3,0%)
ŠKODA Roomster (2.700; -6,5%)
ŠKODA Citigo (venduta solo in Europa: 3.400; + 4,8%)
Top Employer Italia 2018
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen procede in modo forte e sistematico con l’offensiva elettrica in Cina

11/07/2018
Il Gruppo Volkswagen espande le proprie ottime relazioni commerciali nella Repubblica Popolare Cinese. Come parte della quinta consultazione fra il governo cinese e quello tedesco, Volkswagen Group China ha firmato una lettera di intenti con il Gruppo FAW, partner di lunga data nelle joint venture, e con il China Intelligent and Connected Vehicles (Pechino) Research Institute Co. Ltd. (ICV). Gli accordi comprendono le aree della mobilità elettrica, della connettività, dei servizi di mobilità e della guida autonoma. Il giorno precedente Volkswagen Group China e le Case automobilistiche JAC e SEAT avevano firmato una lettera di intenti sottolineando il loro impegno per la e-mobility. Lo scopo delle partnership è di alimentare in modo forte e sistematico l’ampia offensiva elettrica del Gruppo e di applicare le nuove tecnologie insieme ai partner cinesi.

Il Gruppo Volkswagen intensifica l’impegno per la mobilità elettrica in Cina

10/07/2018
Volkswagen Group China, Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC) e SEAT hanno firmato un Memorandum of Understanding alla presenza della Cancelliera tedesca Angela Merkel e del Premier cinese Li Keqiang a Berlino. Insieme istituiranno un nuovo centro di ricerca e sviluppo con un focus sullo sviluppo di veicoli elettrici, connettività e tecnologie di guida autonoma, così come una competitiva piattaforma per veicoli alimentati a batteria (BEV). SEAT entrerà nel mercato cinese entro il 2020/2021. Si tratta di un passo importante per rafforzare la collaborazione fra i due Paesi e per supportare Volkswagen Group China nel diventare leader nel campo della mobilità elettrica.

La mega-fabbrica del Gruppo Volkswagen a Foshan rafforza la strategia per l’elettrico in Cina

25/06/2018
Con la costruzione di una seconda fabbrica, la capacità di produzione del sito produttivo passerà da 300.000 a 600.000 veicoli all’anno. Ad aprile il primo Volkswagen T-Roc prodotto da FAW-Volkswagen ha lasciato le linee di assemblaggio: insieme all’Audi Q2L, la cui produzione comincerà entro la fine del 2018, sarà un tassello fondamentale all’interno di un segmento SUV particolarmente dinamico.
Top Employer Italia 2018
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen procede in modo forte e sistematico con l’offensiva elettrica in Cina

11/07/2018
Il Gruppo Volkswagen espande le proprie ottime relazioni commerciali nella Repubblica Popolare Cinese. Come parte della quinta consultazione fra il governo cinese e quello tedesco, Volkswagen Group China ha firmato una lettera di intenti con il Gruppo FAW, partner di lunga data nelle joint venture, e con il China Intelligent and Connected Vehicles (Pechino) Research Institute Co. Ltd. (ICV). Gli accordi comprendono le aree della mobilità elettrica, della connettività, dei servizi di mobilità e della guida autonoma. Il giorno precedente Volkswagen Group China e le Case automobilistiche JAC e SEAT avevano firmato una lettera di intenti sottolineando il loro impegno per la e-mobility. Lo scopo delle partnership è di alimentare in modo forte e sistematico l’ampia offensiva elettrica del Gruppo e di applicare le nuove tecnologie insieme ai partner cinesi.

Il Gruppo Volkswagen intensifica l’impegno per la mobilità elettrica in Cina

10/07/2018
Volkswagen Group China, Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC) e SEAT hanno firmato un Memorandum of Understanding alla presenza della Cancelliera tedesca Angela Merkel e del Premier cinese Li Keqiang a Berlino. Insieme istituiranno un nuovo centro di ricerca e sviluppo con un focus sullo sviluppo di veicoli elettrici, connettività e tecnologie di guida autonoma, così come una competitiva piattaforma per veicoli alimentati a batteria (BEV). SEAT entrerà nel mercato cinese entro il 2020/2021. Si tratta di un passo importante per rafforzare la collaborazione fra i due Paesi e per supportare Volkswagen Group China nel diventare leader nel campo della mobilità elettrica.

La mega-fabbrica del Gruppo Volkswagen a Foshan rafforza la strategia per l’elettrico in Cina

25/06/2018
Con la costruzione di una seconda fabbrica, la capacità di produzione del sito produttivo passerà da 300.000 a 600.000 veicoli all’anno. Ad aprile il primo Volkswagen T-Roc prodotto da FAW-Volkswagen ha lasciato le linee di assemblaggio: insieme all’Audi Q2L, la cui produzione comincerà entro la fine del 2018, sarà un tassello fondamentale all’interno di un segmento SUV particolarmente dinamico.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto