Il Gruppo Volkswagen e Aurora, leader nelle tecnologie per la guida autonoma, annunciano una collaborazione strategica al CES 2018

Il Gruppo Volkswagen e Aurora, azienda leader nelle tecnologie per la guida autonoma, hanno annunciato una collaborazione strategica al Consumer Electronic Show (CES) di Las Vegas. La partnership unisce le due aziende nell’intento di portare veicoli a guida autonoma nelle città, come flotte per il servizio Mobility-as-a-Service (MaaS).
 
Nell’ambito della “TOGETHER – Strategy 2025”, il Gruppo Volkswagen ha definito il proprio obiettivo di diventare leader globale nella guida autonoma con lo sviluppo di un Self-Driving System (SDS). Johann Jungwirth, Chief Digital Officer del Gruppo, ha affermato: “La nostra visione è ‘Mobilità per tutti, al tocco di un pulsante’. Ciò significa che desideriamo offrire mobilità a tutti, in tutto il mondo: mobilità individuale per chiunque, compresi bambini, anziani, malati o non vedenti. ‘Al tocco di un pulsante’ esprime semplicità di utilizzo e di accesso. In futuro gli utenti potranno utilizzare la nostra app oppure l’assistente digitale virtuale per chiamare una vettura elettrica a guida autonoma e farsi portare da porta a porta. Oppure, per il massimo comfort, avranno a disposizione il Volkswagen OneButton, con GPS integrato, connesso e dotato di bussola nella forma di un piccolo portachiavi. Lavorare con Aurora, leader nello sviluppo di sistemi per la guida autonoma, significa fare un enorme passo in avanti nella nostra missione: diventare fornitori di mobilità sostenibile leader a livello globale, con veicoli a guida autonoma. Il nostro scopo è creare soluzioni per il trasporto tramite i servizi Mobility-as-a-Service (MaaS), soluzioni di cui i Clienti siano entusiasti perché create a misura d’uomo: con i più elevati standard di sicurezza, la migliore esperienza d’uso e l’intelligenza digitale. Per me reinventare la mobilità e l’automobile consiste in questo”.
 
La tecnologia per la guida autonoma diventerà il cuore della mobilità individuale del futuro. La collaborazione con Aurora fornirà le preziose competenze del team di ingegneri di prim’ordine al continuo sviluppo di hardware e software per veicoli a guida autonoma e per servizi di mobilità in città e in campagna. Il Gruppo Volkswagen sta accelerando su questi temi. Non appena il SDS raggiungerà i livelli di maturità e di sicurezza necessari nelle prime città, allora potrà essere integrato dalle Marche del Gruppo in diverse categorie di prodotto: da veicoli a guida autonoma come SEDRIC, navette e furgoni per le consegne, a camion senza cabina per il conducente.
 
Negli ultimi sei mesi gli esperti del Gruppo Volkswagen e di Aurora hanno lavorato a stretto contatto per integrare il SDS Aurora, compresi sensori, hardware e software di machine learning e intelligenza artificiale, nelle piattaforme del Gruppo. Con l’esperienza del Cliente al centro dello sviluppo di questa tecnologia, il focus è su nuove soluzioni che offrano la migliore user experience e i più alti livelli di sicurezza, di comfort e di facilità di utilizzo. Le città hanno bisogno della smart mobility per affrontare i problemi del traffico, della qualità dell’aria e della sicurezza sulle strade.
 
Chris Urmson, CEO di Aurora: “La nostra priorità è rendere i veicoli a guida autonoma una realtà in modo rapido, diffuso e sicuro, e sappiamo che raggiungeremo più velocemente il nostro obiettivo stringendo partnership con Case automobilistiche innovative come il Gruppo Volkswagen. Si tratta di una collaborazione profonda, che prevede l’utilizzo della tecnologia per la guida autonoma di Aurora, e insieme porteremo vetture a guida autonoma sul mercato in larga scala”.
 
Con sede a Palo Alto (California) e Pittsburgh (Pennsylvania), Aurora progetta e sviluppa tecnologie SDS e collabora con le Case automobilistiche per integrare piattaforme avanzate a guida autonoma nei veicoli. Fondata dal CEO Chris Urmson insieme a Sterling Anderson, Chief Product Officer, e Drew Bagnell, Chief Technical Officer, Aurora lavora per trovare soluzioni alle complesse sfide odierne nell’ambito dell’intelligenza artificiale, dell’automazione e dell’ingegneria, con lo scopo di migliorare la mobilità e avere un impatto positivo sulle città.
Top Employer Italia 2018
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen procede in modo forte e sistematico con l’offensiva elettrica in Cina

11/07/2018
Il Gruppo Volkswagen espande le proprie ottime relazioni commerciali nella Repubblica Popolare Cinese. Come parte della quinta consultazione fra il governo cinese e quello tedesco, Volkswagen Group China ha firmato una lettera di intenti con il Gruppo FAW, partner di lunga data nelle joint venture, e con il China Intelligent and Connected Vehicles (Pechino) Research Institute Co. Ltd. (ICV). Gli accordi comprendono le aree della mobilità elettrica, della connettività, dei servizi di mobilità e della guida autonoma. Il giorno precedente Volkswagen Group China e le Case automobilistiche JAC e SEAT avevano firmato una lettera di intenti sottolineando il loro impegno per la e-mobility. Lo scopo delle partnership è di alimentare in modo forte e sistematico l’ampia offensiva elettrica del Gruppo e di applicare le nuove tecnologie insieme ai partner cinesi.

Il Gruppo Volkswagen intensifica l’impegno per la mobilità elettrica in Cina

10/07/2018
Volkswagen Group China, Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC) e SEAT hanno firmato un Memorandum of Understanding alla presenza della Cancelliera tedesca Angela Merkel e del Premier cinese Li Keqiang a Berlino. Insieme istituiranno un nuovo centro di ricerca e sviluppo con un focus sullo sviluppo di veicoli elettrici, connettività e tecnologie di guida autonoma, così come una competitiva piattaforma per veicoli alimentati a batteria (BEV). SEAT entrerà nel mercato cinese entro il 2020/2021. Si tratta di un passo importante per rafforzare la collaborazione fra i due Paesi e per supportare Volkswagen Group China nel diventare leader nel campo della mobilità elettrica.

La mega-fabbrica del Gruppo Volkswagen a Foshan rafforza la strategia per l’elettrico in Cina

25/06/2018
Con la costruzione di una seconda fabbrica, la capacità di produzione del sito produttivo passerà da 300.000 a 600.000 veicoli all’anno. Ad aprile il primo Volkswagen T-Roc prodotto da FAW-Volkswagen ha lasciato le linee di assemblaggio: insieme all’Audi Q2L, la cui produzione comincerà entro la fine del 2018, sarà un tassello fondamentale all’interno di un segmento SUV particolarmente dinamico.
Top Employer Italia 2018
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen procede in modo forte e sistematico con l’offensiva elettrica in Cina

11/07/2018
Il Gruppo Volkswagen espande le proprie ottime relazioni commerciali nella Repubblica Popolare Cinese. Come parte della quinta consultazione fra il governo cinese e quello tedesco, Volkswagen Group China ha firmato una lettera di intenti con il Gruppo FAW, partner di lunga data nelle joint venture, e con il China Intelligent and Connected Vehicles (Pechino) Research Institute Co. Ltd. (ICV). Gli accordi comprendono le aree della mobilità elettrica, della connettività, dei servizi di mobilità e della guida autonoma. Il giorno precedente Volkswagen Group China e le Case automobilistiche JAC e SEAT avevano firmato una lettera di intenti sottolineando il loro impegno per la e-mobility. Lo scopo delle partnership è di alimentare in modo forte e sistematico l’ampia offensiva elettrica del Gruppo e di applicare le nuove tecnologie insieme ai partner cinesi.

Il Gruppo Volkswagen intensifica l’impegno per la mobilità elettrica in Cina

10/07/2018
Volkswagen Group China, Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC) e SEAT hanno firmato un Memorandum of Understanding alla presenza della Cancelliera tedesca Angela Merkel e del Premier cinese Li Keqiang a Berlino. Insieme istituiranno un nuovo centro di ricerca e sviluppo con un focus sullo sviluppo di veicoli elettrici, connettività e tecnologie di guida autonoma, così come una competitiva piattaforma per veicoli alimentati a batteria (BEV). SEAT entrerà nel mercato cinese entro il 2020/2021. Si tratta di un passo importante per rafforzare la collaborazione fra i due Paesi e per supportare Volkswagen Group China nel diventare leader nel campo della mobilità elettrica.

La mega-fabbrica del Gruppo Volkswagen a Foshan rafforza la strategia per l’elettrico in Cina

25/06/2018
Con la costruzione di una seconda fabbrica, la capacità di produzione del sito produttivo passerà da 300.000 a 600.000 veicoli all’anno. Ad aprile il primo Volkswagen T-Roc prodotto da FAW-Volkswagen ha lasciato le linee di assemblaggio: insieme all’Audi Q2L, la cui produzione comincerà entro la fine del 2018, sarà un tassello fondamentale all’interno di un segmento SUV particolarmente dinamico.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto