Il Gruppo Volkswagen accelera sullo sviluppo di soluzioni avanzate per la mobilità in Cina

Al Volkswagen Group Media Event, andato in scena alla vigilia del Salone Internazionale dell’Auto di Pechino, il Gruppo Volkswagen ha sottolineato il proprio impegno nel fornire al mercato cinese soluzioni innovative per la mobilità individuale, delineando la propria visione che lo colloca come player di riferimento in una nuova era, fatta di soluzioni per la mobilità intelligenti, sostenibili e a misura d’uomo. A supporto del progetto, fino al 2022 il Gruppo e le joint venture metteranno a disposizione circa 15 miliardi di Euro per investimenti diretti in mobilità elettrica, guida autonoma, digitalizzazione e nuovi servizi. Nel corso della serata sono inoltre state presentate dieci vetture.
 
Anche Herbert Diess, nuovo CEO del Gruppo Volkswagen, ha partecipato all’evento. Oltre alla sua nomina, il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Sorveglianza del Gruppo Volkswagen hanno annunciato una riorganizzazione aziendale, che getta le basi per una gestione più efficiente del Gruppo e prevede la suddivisione in sei aree di business oltre alla regione cinese.
 “Come principale mercato automobilistico a livello mondiale, la Cina gioca un ruolo fondamentale per tutti i Marchi del Gruppo” ha affermato Diess. “Il forte legame con le nostre joint venture e i nostri partner rimarrà tale. Stiamo intensificando gli sforzi per rendere la mobilità più pulita, più sicura e più intelligente, e far sì che possa migliorare la vita delle persone. Avvieremo la produzione locale di veicoli elettrici in almeno sei stabilimenti entro il 2022”.
 
Jochem Heizmann, Membro del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen AG nonché Presidente e CEO di Volkswagen Group China, ha dichiarato: “Sono le persone a muovere Volkswagen, e proprio per questo le mettiamo al centro del nostro progetto, con l’obiettivo di fornire loro le migliori soluzioni di mobilità. Volkswagen Group China è pioniere della mobilità individuale nel Paese da oltre 30 anni, e in questo senso l’iniziativa “People’s Mobility” assume un valore ancora più rilevante: dar forma a una mobilità individuale futura intelligente e sostenibile, insieme ai nostri partner, è alla base del nostro impegno”.
 
Il Gruppo intende essere all’avanguardia nelle aree chiave per il futuro della mobilità, che sarà determinato dall’elettrificazione delle auto, per una riduzione significativa dell’inquinamento, e dalla diffusione di tecnologie come l’intelligenza artificiale, per innalzare il livello di comfort. Il quadro sarà completato dall’introduzione di concept di gestione del traffico intelligenti, per rendere le città più vivibili. Tutti questi elementi, insieme alla guida autonoma, consentiranno di fornire a chiunque un facile accesso alla mobilità individuale. Nell’ambito della Roadmap E, la più ampia offensiva elettrica del settore, Volkswagen introdurrà in Cina 40 NEVs (New Energy Vehicles) nei prossimi 7-8 anni.
 
Prossimo passo: la quarta dimensione della “People’s Mobility”
 
Il Gruppo vuole inoltre portare la “People’s Mobility” nella “quarta dimensione della mobilità”, in cui l’auto sarà un dispositivo intelligente e autonomo incorporato in un ecosistema digitalizzato. In questa nuova era, fatta di una mobilità sostenibile incentrata sulle persone, Volkswagen Group China sta stringendo partnership in campi di fondamentale importanza: dall’intelligenza artificiale, con Mobvoi, ai servizi di mobilità attraverso Mobility Asia e il suo brand ezia. Grazie all’accordo con Shouqi, Volkswagen Group China espanderà le proprie attività mettendo a disposizione servizi come ride-hailing, car-sharing e la cosiddetta last-mile mobility per tutti, in ogni situazione. E in collaborazione con Didi Chuxing, Volkswagen Group China sta esplorando progetti che hanno come oggetto mobilità, smart city, guida autonoma e robo-taxi.
 
Le joint venture di Volkswagen Group China avranno un ruolo essenziale nel portare avanti il programma “People’s Mobility”. FAW-Volkswagen sta costruendo un ecosistema intelligente di riferimento per il settore: connesso in rete, offrirà agli utenti un’esperienza sicura, confortevole e personalizzata. Identificherà proattivamente le necessità dei Clienti e ottimizzerà costantemente la user experience integrando il sistema digitale, a cui saranno connessi settori come ricerca e sviluppo, produzione, tutela della qualità, vendita e postvendita. SAIC-VOLKSWAGEN è impegnata nello sviluppo di prodotti su misura e user-friendly e di servizi innovativi per soddisfare le esigenze dei Clienti, in continua evoluzione. Oltre ai veicoli equipaggiati con i tradizionali motori a combustione, SAIC-VOLKSWAGEN proporrà modelli NEV e servizi innovativi basati su internet.
 
JAC Volkswagen, la nuova joint venture tra Volkswagen Group China e Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC), è un altro esempio di come il Gruppo proponga soluzioni di mobilità elettrica con prodotti e concept innovativi. Il nuovo marchio SOL promuoverà lo sviluppo del mercato NEV in Cina. La joint venture ha un piano ben definito, che comprende servizi relativi a componentistica, connettività e big data, pagamenti elettronici e progetti di ricerca e sviluppo, mentre un nuovo accordo con Zhejiang Tmall Technology Company Ltd. darà vita a un modello di business innovativo. Nel corso del Media Event, JAC Volkswagen ha presentato il suo primo modello, SOL E20X: un SUV puramente elettrico progettato per il mercato cinese, con un’autonomia pari a oltre 300 km NEDC, che offrirà caratteristiche come A.I. e connettività intelligente.
 
Il futuro è adesso: molti nuovi modelli al Salone dell’Auto di Pechino 2018
 
La serata ha rappresentato un’occasione per vedere in anteprima altre nove vetture che saranno protagoniste sugli stand del Salone dell’Auto di Pechino e testimoniano la volontà del Gruppo di soddisfare ed emozionare i Clienti cinesi.
 
La CC di nuova generazione, ammiraglia FAW-Volkswagen, unisce dinamismo, eleganza e lusso. La Nuova Lavida SAIC-VOLKSWAGEN, su base MQB, coniuga la tecnologia e il design particolarmente apprezzati dai Clienti cinesi.
 
La Volkswagen Touareg di terza generazione è un SUV innovativo dal design premium, e la prima Volkswagen dotata di cruscotto completamente digitale. La Lamborghini Urus, primo Super Sport Utility Vehicle, dà vita a una nuova nicchia nel segmento lusso, fissando standard di riferimento per potenza, performance e dinamica di guida e grazie a design, lusso e fruibilità quotidiana senza precedenti. La nuova Bentley Bentayga V8 unisce lusso, potenza, fruibilità e sportività incredibili. Il motore 4.0 V8 biturbo a benzina eroga 550 CV e 770 Nm di coppia. La ŠKODA Kamiq riflette in pieno il linguaggio stilistico dei SUV della Marca ceca. Simile a Kodiaq e Karoq, il nuovo SUV sfoggia un design cristallino che mette in evidenza non solo il robusto aspetto complessivo, ma anche i dettagli e l’elevata qualità.
 
La Audi A8L segna l’inizio di una nuova era per il design del Marchio e dispone di oltre 40 sistemi di assistenza alla guida, per una maggiore sicurezza e un comfort ancora più elevato, insieme a display touchscreen futuristici. La Porsche Mission E Cross Turismo propone un design emozionale con elementi off-road, nuovi display e concept di controllo, ed è equipaggiata con una batteria ad alte prestazioni da 800 volt e tempi di ricarica ridotti. La Volkswagen I.D. VIZZION, ammiraglia della famiglia I.D., è sinonimo di una mobilità elettrica innovativa, di altissimo livello, completamente automatica e facilmente accessibile.
Top Employer Italia 2018
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen procede in modo forte e sistematico con l’offensiva elettrica in Cina

11/07/2018
Il Gruppo Volkswagen espande le proprie ottime relazioni commerciali nella Repubblica Popolare Cinese. Come parte della quinta consultazione fra il governo cinese e quello tedesco, Volkswagen Group China ha firmato una lettera di intenti con il Gruppo FAW, partner di lunga data nelle joint venture, e con il China Intelligent and Connected Vehicles (Pechino) Research Institute Co. Ltd. (ICV). Gli accordi comprendono le aree della mobilità elettrica, della connettività, dei servizi di mobilità e della guida autonoma. Il giorno precedente Volkswagen Group China e le Case automobilistiche JAC e SEAT avevano firmato una lettera di intenti sottolineando il loro impegno per la e-mobility. Lo scopo delle partnership è di alimentare in modo forte e sistematico l’ampia offensiva elettrica del Gruppo e di applicare le nuove tecnologie insieme ai partner cinesi.

Il Gruppo Volkswagen intensifica l’impegno per la mobilità elettrica in Cina

10/07/2018
Volkswagen Group China, Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC) e SEAT hanno firmato un Memorandum of Understanding alla presenza della Cancelliera tedesca Angela Merkel e del Premier cinese Li Keqiang a Berlino. Insieme istituiranno un nuovo centro di ricerca e sviluppo con un focus sullo sviluppo di veicoli elettrici, connettività e tecnologie di guida autonoma, così come una competitiva piattaforma per veicoli alimentati a batteria (BEV). SEAT entrerà nel mercato cinese entro il 2020/2021. Si tratta di un passo importante per rafforzare la collaborazione fra i due Paesi e per supportare Volkswagen Group China nel diventare leader nel campo della mobilità elettrica.

La mega-fabbrica del Gruppo Volkswagen a Foshan rafforza la strategia per l’elettrico in Cina

25/06/2018
Con la costruzione di una seconda fabbrica, la capacità di produzione del sito produttivo passerà da 300.000 a 600.000 veicoli all’anno. Ad aprile il primo Volkswagen T-Roc prodotto da FAW-Volkswagen ha lasciato le linee di assemblaggio: insieme all’Audi Q2L, la cui produzione comincerà entro la fine del 2018, sarà un tassello fondamentale all’interno di un segmento SUV particolarmente dinamico.
Top Employer Italia 2018
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen procede in modo forte e sistematico con l’offensiva elettrica in Cina

11/07/2018
Il Gruppo Volkswagen espande le proprie ottime relazioni commerciali nella Repubblica Popolare Cinese. Come parte della quinta consultazione fra il governo cinese e quello tedesco, Volkswagen Group China ha firmato una lettera di intenti con il Gruppo FAW, partner di lunga data nelle joint venture, e con il China Intelligent and Connected Vehicles (Pechino) Research Institute Co. Ltd. (ICV). Gli accordi comprendono le aree della mobilità elettrica, della connettività, dei servizi di mobilità e della guida autonoma. Il giorno precedente Volkswagen Group China e le Case automobilistiche JAC e SEAT avevano firmato una lettera di intenti sottolineando il loro impegno per la e-mobility. Lo scopo delle partnership è di alimentare in modo forte e sistematico l’ampia offensiva elettrica del Gruppo e di applicare le nuove tecnologie insieme ai partner cinesi.

Il Gruppo Volkswagen intensifica l’impegno per la mobilità elettrica in Cina

10/07/2018
Volkswagen Group China, Anhui Jianghuai Automobile Group Corp., Ltd. (JAC) e SEAT hanno firmato un Memorandum of Understanding alla presenza della Cancelliera tedesca Angela Merkel e del Premier cinese Li Keqiang a Berlino. Insieme istituiranno un nuovo centro di ricerca e sviluppo con un focus sullo sviluppo di veicoli elettrici, connettività e tecnologie di guida autonoma, così come una competitiva piattaforma per veicoli alimentati a batteria (BEV). SEAT entrerà nel mercato cinese entro il 2020/2021. Si tratta di un passo importante per rafforzare la collaborazione fra i due Paesi e per supportare Volkswagen Group China nel diventare leader nel campo della mobilità elettrica.

La mega-fabbrica del Gruppo Volkswagen a Foshan rafforza la strategia per l’elettrico in Cina

25/06/2018
Con la costruzione di una seconda fabbrica, la capacità di produzione del sito produttivo passerà da 300.000 a 600.000 veicoli all’anno. Ad aprile il primo Volkswagen T-Roc prodotto da FAW-Volkswagen ha lasciato le linee di assemblaggio: insieme all’Audi Q2L, la cui produzione comincerà entro la fine del 2018, sarà un tassello fondamentale all’interno di un segmento SUV particolarmente dinamico.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto