Il CEO del Gruppo Volkswagen Diess in Israele: colloqui politici e incontri con start-up innovative

Uno dei primi viaggi all’estero nel ruolo di CEO del Gruppo Volkswagen ha portato Herbert Diess in Israele. Oltre a incontrare il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu, Diess si è recato in visita al Memoriale sull’Olocausto Yad Vashem; successivamente si sono svolti colloqui con rappresentanti delle start-up israeliane e confronti con i CEO di Gett e Mobileye su servizi di mobilità innovativi e guida autonoma.
 
Herbert Diess ha visitato Israele nel suo nuovo ruolo di CEO del Gruppo Volkswagen. “Ci tenevo particolarmente a venire in questo Paese all’inizio del mio mandato, soprattutto visto il passato della nostra Azienda” ha affermato in occasione dell’incontro con il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu nella sua residenza ufficiale a Gerusalemme. Uno degli argomenti del confronto è stata la possibilità di collaborare su servizi di mobilità innovativi.
 
In precedenza, Diess aveva visitato il Memoriale sull’Olocausto Yad Vashem, firmando il registro presenze: “Abbiamo la responsabilità di mantenere viva la memoria dell’Olocausto, di ricordarne le vittime e di assicurarci che una tragedia del genere non accada mai più” ha affermato Diess.
 
Durante la visita in Israele il CEO ha anche avuto modo di approfondire la conoscenza dello scenario tecnologico e delle start-up del Paese. Con più di 1.000 start-up, Tel Aviv è uno tra i centri di innovazione più grandi e più agili al mondo. Di recente l’Azienda ha aperto il proprio Campus Volkswagen Group “Konnect” in città per sfruttare al meglio questo potenziale. “Konnect” permette a start-up e partner locali di avere uno scambio diretto con il Gruppo e con le sue Marche. Inoltre, “Konnect” consente a Volkswagen di osservare da vicino gli sviluppi nei campi della connettività, della guida autonoma, della navigazione intelligente, della cyber security, della mobilità elettrica e addirittura di big data.
 
Per quanto riguarda i servizi di mobilità innovativi, il Gruppo Volkswagen detiene già il 20% di quote in una partnership con la società di ride hailing israeliana Gett. Durante la sua visita Diess ha discusso gli sviluppi dei futuri robotaxi con il CEO di Gett Dave Waiser. Ha anche incontrato Amnon Shashua, CEO e CTO di Mobileye, per confrontarsi sul guida autonoma e relativi test drive. Anche in questo caso, la forza innovativa e le potenzialità della scena tecnologica israeliana, che offre spunti interessanti per il Gruppo Volkswagen, sono stati evidenti.
Top Employer Italia 2019
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen acquisisce da Volvo WirelessCar, azienda specializzata in telematica

20/12/2018
Il Gruppo Volkswagen acquisisce una quota di maggioranza - il 75,1% - in WirelessCar, azienda svedese specializzata in telematica e di proprietà di Volvo, con l’obiettivo di fare ulteriori passi avanti della connessione della flotta. Il completamento della transazione, soggetto all’approvazione delle autorità Antitrust, è atteso per la prima metà del 2019.

“Electric charging for fleets”: un compendio a disposizione dei manager flotte

17/12/2018
Il Gruppo Volkswagen in collaborazione con THE MOBILITY HOUSE ha creato una panoramica generale che dà una risposta alle domande più importanti per implementare una infrastruttura di ricarica elettrica in azienda.

Volkswagen Group Italia supporta il Premio ANGI ai giovani innovatori

17/12/2018
La cerimonia di premiazione si è tenuta nei giorni scorsi alla Camera dei Deputati. 
L’ANGI (Associazione Nazionale Giovani Innovatori) si pone come punto di riferimento per l’innovazione e il suo sviluppo in Italia e assegna il premio alle migliori iniziative al fine di promuovere proposte di carattere sociale, ricerca scientifica e tecnologica, formazione, cultura, imprenditoria giovanile e innovazione digitale. Sono due le realtà premiate da Stefano Sordelli, Future Mobility Manager di Volkswagen Group Italia: per la categoria Mobilità il riconoscimento è andato a MotorK, azienda di digital automotive, mentre la startup Anemotech l’ha ricevuto per quella Smart City.

Top Employer Italia 2019
 

Bilancio

 
 
 
 
 
 
 
 

Navigator 2018

 
 
 
 
 
 

Shift. Il Magazine sulla Sostenibilità del Gruppo

 
 
 
 
 
 
 
 

Rapporto sulla Sostenibilità

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Latest news

Il Gruppo Volkswagen acquisisce da Volvo WirelessCar, azienda specializzata in telematica

20/12/2018
Il Gruppo Volkswagen acquisisce una quota di maggioranza - il 75,1% - in WirelessCar, azienda svedese specializzata in telematica e di proprietà di Volvo, con l’obiettivo di fare ulteriori passi avanti della connessione della flotta. Il completamento della transazione, soggetto all’approvazione delle autorità Antitrust, è atteso per la prima metà del 2019.

“Electric charging for fleets”: un compendio a disposizione dei manager flotte

17/12/2018
Il Gruppo Volkswagen in collaborazione con THE MOBILITY HOUSE ha creato una panoramica generale che dà una risposta alle domande più importanti per implementare una infrastruttura di ricarica elettrica in azienda.

Volkswagen Group Italia supporta il Premio ANGI ai giovani innovatori

17/12/2018
La cerimonia di premiazione si è tenuta nei giorni scorsi alla Camera dei Deputati. 
L’ANGI (Associazione Nazionale Giovani Innovatori) si pone come punto di riferimento per l’innovazione e il suo sviluppo in Italia e assegna il premio alle migliori iniziative al fine di promuovere proposte di carattere sociale, ricerca scientifica e tecnologica, formazione, cultura, imprenditoria giovanile e innovazione digitale. Sono due le realtà premiate da Stefano Sordelli, Future Mobility Manager di Volkswagen Group Italia: per la categoria Mobilità il riconoscimento è andato a MotorK, azienda di digital automotive, mentre la startup Anemotech l’ha ricevuto per quella Smart City.

I nostri Marchi

logo_audi.png
SEAT logo piccolo.png
SKODA 3D Standard Logo_sRGB.png
 
Questo sito utilizza Cookies, ovvero pacchetti di informazioni che vengono depositati sui dispositivi usati dagli utenti con lo scopo di: agevolare la navigazione all’interno del sito e la sua corretta fruizione; per facilitare l’accesso ai servizi che richiedono l’autenticazione; per fini statistici e per conoscere quali aree del sito sono state visitate. Per una corretta e completa fruizione del presente sito, si consiglia di configurare il browser in modo che accetti la ricezione dei Cookies.
La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies varrà come accettazione esplicita alla ricezione di Cookies dal presente sito.
Le configurazioni relative ai Cookies potranno essere modificate in ogni momento cliccando su Cookie Policy o utilizzando il link “ Cookie Policy” in fondo alla pagina.
Accetto